fbpx

“Sostenibilità FRIMM”: così il Gruppo punta su ecologia, mobilità green, smart working e riciclo

«Aspiriamo a diventare un modello per gli oltre 2.800 agenti immobiliari che lavorano nella nostra rete», dichiara il presidente del Gruppo, Roberto Barbato

Frimm S.p.A. dà ufficialmente il via a “Sostenibilità FRIMM”, la propria campagna di sostenibilità con cui si impegna non soltanto a ridurre l’impatto dell’azienda sul pianeta Terra, ma anche a incrementare il benessere sociale ed economico degli stakeholder attraverso l’integrazione di valori etici e di precise attività all’interno della strategia e della visione dell’azienda.

Sostenibilità FRIMM: la nuova campagna

Tutto è cominciato a metà del 2020, quando la dirigenza del Gruppo approvò la promozione “Be FRIMM, Be Smart” che permette agli agenti immobiliari affiliati al franchising FRIMM di ottenere un contributo di €2.400 in 24 mesi per acquistare o noleggiare una Smart elettrica personalizzata con il marchio bianco e blu, e i contatti della propria agenzia. L’iniziativa è ancora attiva e, in poco meno di 2 anni, sono state realizzate ben 40 auto elettriche marchiate FRIMM.

«Dare il nostro contributo per la mobilità green dei nostri Affiliati, la cui quotidianità è fatta di spostamenti per la città, ci ha fatto capire che possiamo fare ancora di più», ha dichiarato il presidente del Gruppo, Roberto Barbato. Ed è così che nasce “Sostenibilità  FRIMM”, la campagna con cui FRIMM punta ad aumentare la propria CSR ovvero la responsabilità sociale d’impresa.

Oltre alla continua attenzione sulle automobili elettriche, FRIMM eliminerà completamente la plastica dalle proprie sedi entro la fine del 2022, togliendo le bottigliette di acqua in plastica dai distributori automatici presenti negli uffici, installando degli ecoboccioni con acqua di sorgente tramite un fornitore appositamente selezionato per la sua etica e dotando tutti i dipendenti e i collaboratori di apposita borraccia ecologica in alluminio e acciaio. Inoltre, ogni lavoratore già munito degli appositi cestini per la raccolta differenziata localizzati in ogni ufficio, riceverà una formazione dedicata al tema della sostenibilità nel corso dell’anno.. A queste attività viene affiancato lo smart working: tutte le persone che lavorano nel Gruppo FRIMM possono operare dove e quando desiderano, senza limiti, purché si accordino con i propri diretti responsabili di settore.

«Desideriamo dare l’esempio ai tanti agenti immobiliari che lavorano nella nostra rete di condivisione MLS in tutta Italia», continua Barbato. «Il nostro obiettivo è di ispirarli a compiere le stesse nostre azioni all’interno delle loro agenzie ed è per questo che ogni Affiliato che rispetterà i nostri standard riceverà il bollino “Sostenibilità FRIMM” da esporre in agenzia».

Per il 2023, poi, l’azienda ha l’obiettivo di coinvolgere i principali fornitori nella campagna “Sostenibilità FRIMM” cominciando con quelli che si occupano della cosiddetta modulistica per le agenzie immobiliari: se è vero che FRIMM già la fornisce digitalmente a tutti gli Affiliati, è necessario un impegno sui processi e sui materiali per la stampa (verrà preferita la carta riciclata).

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa ufficiale

AGGIORNAMENTO Visita la sezione dedicata e scopri tutte le iniziative sostenibili FRIMM. Scopri “Sostenibilità FRIMM”

Rispondi

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: