FRIMM tra tecnologia e sostenibilità

FRIMM punta su una tecnologia sempre più green e sostenibile alimentata da energia idroelettrica 100% carbon free al fine di ridurre il proprio impatto ambientale e, dal 2018, contribuisce al risparmio di 60.106,41 t di emissioni di CO2 all’anno.

LA TECNOLOGIA MLS

Il Gruppo FRIMM ha da sempre puntato sulla tecnologia per svolgere il suo operato, tanto che oggi vanta la proprietà del primo sistema MLS presente in Italia. MLS Agent RE è, infatti, la piattaforma digitale di sharing di immobili più usata nel contesto nazionale, con 2.800 agenti utilizzatori. Con MLS ogni agente immobiliare ha a disposizione un database, un gestionale, ma soprattutto un sistema di condivisione di immobili con i colleghi presenti in piattaforma. Il tutto è reso possibile da una app per smartphone, che consente di gestire il proprio business immobiliare in modo facile, veloce e letteralmente dal palmo di una mano.

SEMPRE PIÙ GREEN

Al fattore tecnologia garantito dall’innovazione dell’App MLS, FRIMM affianca quello della sostenibilità: dal 2018 il data center in Germania, dove l’azienda possiede tutti i server proprio per MLS Agent RE, contribuisce al risparmio di 60.106,41 t di CO2 all’anno. Ciò è reso possibile dal suo innovativo sistema di alimentazione a energia idroelettrica, 100% carbon free. Finalmente nei giorni scorsi FRIMM ha ottenuto, proprio dal suo data center, il certificato che attesta l’impegno nel ridurre al minimo l’impatto ambientale del suo MLS.

Con questo riconoscimento il progetto “Sostenibilità FRIMM” che, come si legge in questo articolo, quest’anno ha visto dare il via ad altre iniziative sostenibili all’interno dell’Azienda e tra tutti i dipendenti, è sempre più completo e dà concretezza a un impegno importante del Gruppo per il Pianeta.

Rispondi Annulla risposta

Powered by WordPress.com.

Up ↑

Exit mobile version
%%footer%%